LinkAvel Bus | Viaggi in bus e treno nazionali e internazionaliLinkAvel Bus | Viaggi in bus e treno nazionali e internazionali
Forgot password?

Bus Pistoia – San Severo, viaggio pullman in Puglia

Effettua la tua prenotazione bus online, viaggiare in pullman non è mai stato così facile! Scopri le fermate della linea nazionale di autobus PistoiaSan Severo. Confronta i prezzi, gli orari, le corse e la durata del viaggio sulla biglietteria online LinkAvel.

San_Severo_Cattedrale_facciataBus Pistoia – San Severo, viaggio pullman in Puglia

San Severo: città dalle antiche origini

Secondo la leggenda la città sarebbe stata fondata da Diomede, eroe della guerra di Troia, con il nome di Castrum Drionis (Casteldrione) e sarebbe rimasta pagana fino a quando il vescovo della vicina Siponto avrebbe imposto all’abitato il nome di un governatore da lui convertito al cristianesimo, un certo Severo appunto.
La città, che ha alle spalle un pregevole passato, nel 2006 ha ottenuto il riconoscimento di città d’arte. Il suo centro storico infatti conserva numerosi monumenti, palazzi signorili, monasteri e chiese prevalentemente in stile barocco: infatti la città di San Severo è sicuramente identificativa per il barocco della Puglia settentrionale. Nelle campagne circostanti vi sono numerose masserie, elementi tipici del paesaggio dauno. Bus Pistoia – San Severo, viaggio pullman in Puglia!

La masseria pugliese

Diffuse soprattutto al Sud, le masserie erano le case coloniche dei grandi proprietari terrieri. I poderi, amministrati dai massai, si fondavano su un circuito di autosussistenza e comprendevano le stalle, i depositi per l’approvvigionamento dei cereali e anche gli alloggi di chi coltivava la terra. Oggi la masseria viene utilizzata nella maggior parte dei casi come agriturismo o bed & breakfast.festa soccorso

La Festa del Soccorso, le Batterie e la folle Corsa dei ‘Fujenti’

Durante la Festa del Soccorso, il silenzio religioso dei fedeli che accompagnano la Patrona in processione, è intervallato dal fragoroso scoppio delle “batterie” dei suoi rioni, il cui ritmo frenetico è scandito dalla veloce corsa dei “fujenti” che, con il loro coraggio sfidano a pochissima distanza i botti che esplodono. Il fiume di gente che corre, precedendo di poco la lunga sequenza di scoppi di polvere da sparo, costituisce una suggestiva metafora del limite tra la vita e la morte, memoria degli antichi riti dionisiaci che animano da sempre il territorio. Bus Pistoia – San Severo, viaggio pullman in Puglia!
Dove soggiornare?